Lineare Semplice a Punteggio Assoluto

Da Wiki Acquisti in rete PA.
La versione stampabile non è più supportata e potrebbe contenere errori di resa. Aggiorna i preferiti del tuo browser e usa semmai la funzione ordinaria di stampa del tuo browser.


La formula Lineare Semplice a Punteggio Assoluto attribuisce punteggi proporzionali alle offerte rispetto alla base d’asta, con coefficiente di proporzionalità pari al massimo punteggio attribuibile.

La possibilità di determinare con esattezza un rapporto costante tra offerte e punteggi attribuiti permette di calibrare con precisione i punti associati ai criteri tecnici in funzione del valore economico che la stazione appaltante vi attribuisce. Per questo è particolarmente indicata nelle gare che hanno ad oggetto l’acquisto di prodotti standardizzati, per i quali il punteggio tecnico è attribuito su base “tabellare” (sulla base di criteri oggettivi).

Formula Matematica

Al Rialzo:

Lineare Semplice al Rialzo

Al Ribasso:

Formule - Lineare Semplice al Ribasso.jpg

Con:

  • BA = base d’asta
  • P = offerta del concorrente
  • PEmax = massimo punteggio attribuibile
  • Soglia = parametro utilizzabile sia per le valutazioni al ribasso, sia per le valutazioni al rialzo. Rappresenta quel valore al di sotto/sopra del quale non verrà attribuito punteggio ulteriore rispetto al massimo previsto. Questo valore può essere utilizzato dalla stazione appaltante per limitare ad esempio il ribasso dell’offerta economica e mitigare in tal modo il rischio di una offerta non sostenibile dal concorrente in fase di esecuzione del contratto.
  • Soglia min = parametro utilizzabile per le sole valutazioni al rialzo. Particolarmente indicato per le valutazioni su componenti tecniche dell’offerta. Tale valore (obbligatorio) rappresenta la soglia minima eguagliata/oltrepassata la quale il Sistema attribuisce comunque un punteggio pari a zero. In caso di valutazioni su percentuali di sconto (al rialzo) normalmente tale valore è da porsi pari a zero.